Comunicazioni del Sindaco
La Valbrevenna
Come Arrivarci
Escursionismo
Dove Mangiare
Dove Dormire
Associazionismo
Gemellaggio
Nuovo regolamento Privacy
Aliquote IMU E TASI 2018
Adempimenti Legge 190/2012 art. 1, comma 32
GUIDA ALLE UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO
Segnalazioni condotte illecite
Controllo successivo di regolaritÓ amministrativa
CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE
AVVISO PUBBLICO - AGGIORNAMENTO PIANO TRIENNALE PREVENZIONE CORRUZIONE -
Gallery

Albo Pretorio

Amministrazione trasparente

Calcolo IMU/TASI on-line

 
Gemellaggio

Valbrevenna, 31 ottobre 2018

Incontro con i cittadini di Evisa e Tolla (Corsica-Francia) e di Ioannina (Grecia) a Valbrevenna

Nell’ambito del Programma Europa per i cittadini - Asse 2, Misura 2.1 Gemellaggi di città - finanziato dall’Unione europea, sabato 27 ottobre 2018 si è tenuto nell’oratorio di Senarega, frazione di Valbrevenna (Genova) l’incontro dal titolo SOLIDARIETÀ E RESILIENZA IN TEMPO DI CRISI NELLE ZONE INTERNE.

Hanno partecipato in qualità di invitati 19 cittadini provenienti dalla Corsica, e in particolare dai Comuni di Evisa e Tolla, e una delegazione di 6 cittadini greci provenienti dalla città di Ioannina, capitale della regione dell’Epiro, oltre ad una folta rappresentanza di cittadini di Valbrevenna e della Valle Scrivia e ad altri operatori italiani interessati ai temi trattati nell’incontro.

Obiettivo dell’incontro era quello di riflettere e discutere insieme sulle caratteristiche e sui valori propri delle regioni interne del Mediterraneo e dello spirito di solidarietà che spesso le anima,  tema è considerato prioritario dall’Unione Europea.

A questo primo incontro, che a giudizio unanime dei partecipanti potrà diventare ricorrente, hanno partecipato in qualità di relatori invitati Andrea Degl’Innocenti che attraverso la sua Associazione “Italia che cambia” è in contatto con moltissime realtà italiane di comunità resilienti ed attive e Luigi Martella, Massimo Bondielli e Marco Matera dell’Associazione Caravanserraglio che utilizza la comunicazione visiva per restituire i lavori di indagine sociale legati ad situazioni traumatiche come gli eventi alluvionali dell’entroterra ligure, nei quali comunità locali hanno preso coscienza della loro situazione e intrapreso azioni di riscatto.

I cittadini di Evisa tramite il loro sindaco Jean Jacques Gianni hanno portato la loro esperienza di sviluppo locale supportato dalla nuova legge sulla montagna e dalla rinnovata volontà del Consiglio Territoriale Corso di imprimere una reale svolta alle zone marginali dell’isola.

Teresa Bruneri e Giovanna Badalassi hanno relazionato sulle numerose esperienze di riscatto femminile nell’ambito delle attività sociali e di lavoro.

Nel pomeriggio gli ospiti suddivisi in tre gruppi di lavoro hanno approfondito i temi della resilienza ambientale, della presenza femminile e dell’accoglienza nelle aree interne formulando raccomandazioni e proposte operative per attività da sviluppare insieme anche in rete.

Vedi programma dell’incontro.

Fotogallery

photos/gemellaggio 1.gif

photos/gemellaggio 2.gif

photos/gemellaggio 3.gif

photos/gemellaggio 4.gif

photos/gemellaggio 5.gif

Archivio delle News Iscriviti alla
Mailing List
Contatta l'Amministrazione
Comunale


Comune di Valbrevenna (Ge) - © 2005 - Tutti i diritti riservati

Tel: 010.9390014 Fax: 010.9390297 P.Iva: 00684080104
Indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.valbrevenna.ge.it

 
Modulistica Ufficio Tecnico
Polizia Locale
Biblioteca comunale
Ambito Sociale N. 38
Assistenza Sanitaria
Farmacia
Guardia Medica
Polizia di Stato
Carabinieri
Guardia di Finanza
Corpo Forestale Stato
Vigili Del Fuoco
Trasporti Pubblici
Istituzioni Scolastiche
Ufficio Postale
Genova Acque
Impianti sportivi